Nuovo regime fiscale in materia di appalti - esclusione somministrazione di lavoro

Vi rimettiamo in allegato la Circolare n. 1/E, appena pubblicata dall’Agenzia delle Entrate, che fornisce precisazioni in merito al nuovo regime fiscale in materia di appalti (art. 4 del cd. Decreto Fiscale), escludendo esplicitamente l’applicabilità di tale nuova disciplina ai contratti di somministrazione di lavoro. In particolare l’Agenzia, come già anticipato nella Circolare Assolavoro Servizi n. 01/2020, evidenzia che la “ratio legis e l’espressa esclusione dall’ambito di applicazione del comma 3 dell’articolo 4 dei contratti di somministrazione di lavoro, cui è ora allineato il comma 1, comportano che non rientrino nel campo di applicazione della disciplina in esame i contratti di somministrazione lavoro stipulati ai sensi dell’articolo 30 del decreto legislativo 15 giugno 2015, n. 81, i quali si caratterizzano per la circostanza che l’agenzia di somministrazione autorizzata «mette a disposizione di un utilizzatore uno o più lavoratori suoi dipendenti, i quali, per tutta la durata della missione, svolgono la propria attività nell’interesse e sotto la direzione e il controllo dell’utilizzatore»”.

A questo link è possibile consultare il testo della Circolare 1/E

Condividi questa pagina sui social:
Cerca tra le nostre offerte di lavoro quella più adatta al tuo profilo professionale.
Candidati on-line e tieni sotto controllo le tue candidature all'interno della tua area riservata.
Soluzioni aziendali flessibili e trasparenti Gestione innovativa risorse umane Outplacement: professionalità e problem solving Formazione multidisciplinare Personale qualificato Servizi in house rapidi, trasparenti e integrati.
Condividi questa pagina sui social: